Background Image

Geer Van Velde

Pic Image Image Image

Nato nel 1898 a Lisse nei Paesi Bassi, Geer il fratello cadetto di Bram Van Velde. La famiglia (4 figli), abbandonata dal padre, vivr in grande povert. Geer - a 12 anni (1910, La Haye) - diventa apprendista decoratore nella ditta Schaijk & Kramers ; come l'ha gi fatto per Bram, il padrone lo incoraggia a sviluppare il suo interesse per la pittura. Dopo il servizio militare,...

  • Desidera essere informato delle nuove opere in stock per questo artista ? Indichi il Suo indirizzo e-mail per segnalare una domanda

    * Il tuo numero ci permetterà di rimanere in contatto se la nostra risposta va nel tuo spam!

Vedere e scoprire

Oltre alle opere attualmente in stock, mi è sembrato utile far vedere o conoscere altre opere degli artisti rappresentati in galleria. Queste opere, oggi vendute o ritirate dalla vendita, sono state nello stock della galleria in un passato recente. Questa pagina permetterà certamente ad alcuni fra voi di dare un'immagine a un titolo o al contrario permetterà ad altri di scoprire un po' di più sull'opera di tale o talaltro artista, oppure semplicemente l'occasione di un grande piacere per gli occhi ! Michelle Champetier

Le opere presentate qui non sono alla vendita.
Rivista DLM litografie de  : DLM n51
DLM n51
1952 Issue "Derrire le Miroir". Testi di R. Chastel e F. Elgar, illustrati con 2 litografie in colori (1 in doppio-pagina). Pubblicata da Maeght Ed.,... Senza
Rivista DLM litografie de  : DLM n 11-12
DLM n 11-12
1948 Rivista "Derrire le Miroir". Testi di Samuel Beckett e di Jacques Kober, illustrati con 2 litografie di Geer Van Velde e con 8 riproduzioni in... Senza
Litografia originale firmata de  : Composizione I
Composizione I
Circa 1972 Litografia originale, firmata a matita. Senza
Litografia originale firmata de  : Composizione II
Composizione II
Circa 1950 Litografia originale, firmata a matita. Timbro secco dell'editore. Ed. Galerie Maeght, Parigi. Senza

Cataloghi ragionati

Cataloghi ragionati
Nessuno catalogo referenziato. Tutti i cataloghi ragionati

Tracce bibliografiche

Da leggere sull'artista o dell'artista :
* L'art hollandais contemporain , Paul Fierens, Paris, Ed. Le Triangle, Paris, 1933
* Le Noir est une couleur ,  coll.  Derrire le Miroir , n1, Ed. Pierre Feu-Galerie Maeght, Paris, 1947
* L'art abstrait , Michel Seuphor, Vol. III et IV, Maeght Ed., Paris, 1971, 1974
* Geer van Velde - Peintures et uvres sur papier , Samuel Beckett et autres, catalogue d'exposition, Muse d'art moderne de la Ville de Paris, Centre Pompidou, Paris, 1982
* Un puits nomm plongeon , Jacques Kober, Eugne Guillevic, Ed. Le Pont de l'Epe, 1984
* Geer van Velde , Germain Viatte, Ed. Cahiers d'Art, Paris, 1989
* Bram et Geer van Velde | Deux peintres, un nom , Rainer Michael Mason et Sylvie Ramond, catalogue d'exposition, Muse des Beaux-Arts de Lyon, Ed. Hazan, 2010


Sito web :
Nessuno sito internet per l'artista.

Saperne un po' di più :

Francobollo :


Movimenti dell'arte

  • + NUOVE REALTA / 1946-1956 / Etienne Bothy, Marcelle Cahn, ecc.
  • + SCUOLA DI PARIGI / 1945-1960 / Di molto numerosi artisti hanno fatto parte della scuola di Parigi.
I movimenti dell'Arte

Valutazione - Mediazione

Se desiderate proporre o far stimare l'opera di un artista ; vi preghiamo di contattarci e risponderemo al più presto.

Manifestamente artisti

L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

Pic