Background Image

Daniel Spoerri

Pic Image Image Image

Daniel Spoerri nasce a Galati (Romania) nel 1930. Dopo l'esecuzione del padre ad opera dei nazisti, la famiglia si rifugia in Svizzera nel 1942. Incontra Jean Tinguely a Basilea nel 1949. Inizialmente Spoerri diventa ballerino all'Opera di Berna, poi si consacra al teatro come regista, attore, mimo e scenografo. Si stabilisce a Parigi nel 1959, crea le Edizioni

  • Desidera essere informato delle nuove opere in stock per questo artista ? Indichi il Suo indirizzo e-mail per segnalare una domanda

    * Il tuo numero ci permetterà di rimanere in contatto se la nostra risposta va nel tuo spam!
  • Vedere e scoprire

    Oltre alle opere attualmente in stock, mi è sembrato utile far vedere o conoscere altre opere degli artisti rappresentati in galleria. Queste opere, oggi vendute o ritirate dalla vendita, sono state nello stock della galleria in un passato recente. Questa pagina permetterà certamente ad alcuni fra voi di dare un'immagine a un titolo o al contrario permetterà ad altri di scoprire un po' di più sull'opera di tale o talaltro artista, oppure semplicemente l'occasione di un grande piacere per gli occhi ! Michelle Champetier

    Le opere presentate qui non sono alla vendita.
    Stampa originale firmata de  : Espace poétique
    Espace poétique
    1977 Tovaglia usate del ristorante di Daniele Spoerri a Düsseldorf, firmata a matita dall'artista e piegata per essere scivolata negli esemplari di lusso... Senza
    Tecnica mista firmata de  : La Médecine opératoire de N.M. Jacob
    La Médecine...
    1993 Tecnica mista su carta (collage, legno e piume), firmata a matita dall'artista in fondo a destra. Provenendo dalla galleria Suzanne Kulli, Berna

    Cataloghi ragionati

    Cataloghi ragionati
    Nessuno catalogo referenziato. Tutti i cataloghi ragionati

    Tracce bibliografiche

    Da leggere sull'artista o dell'artista :
    * « Le musée vécu de Daniel Spoerri - Daniel Spoerri. Leben und Werk », pour Kultur Zürich Heft n°1, janv. 1989
    * « Spoerri », André Kamber, Christine Kobel, catalogue d'exposition, Centre Georges-Pompidou, Paris, 1990
    * « Spoerri », Otto Hahn, collection La création contemporaine, Ed. Flammarion, Paris, 1990
    * « Daniel Spoerri : la collection de Mama W. », Jean-Hubert Martin, Château d'Oiron, Oiron (Deux-Sèvres), 1993
    * « Daniel Spoerri », Heidi Violand-Hobi, Prestel Verlag, Munich, 1998
    * « Chambre n°13 di Daniel Spoerri », Barbara Räderscheidt, Salvatore Mazza (photo), Ed. Canopo, Prato, 1999
    * « Daniel Spoerri beschreibt 54 Werke », Museum Jean Tinguely Verlag, Bâle, 2001
    * « Anekdotomania - Daniel Spoerri über Daniel Spoerri », Margrit Hahnloser, catalogue d'expositions, Ostfildern/Ruit, Hatje Cantz Verlag, Berlin, 2001
    * « Dictionnaire de l'art moderne et contemporain », Gérard Durozoï, Ed. Hazan, Paris, 2006


    Sito web :
    http://www.danielspoerri.org/

    Saperne un po' di più :

    Francobollo :
    Nessuno bollo realizzato a questo giorno.

    Movimenti dell'arte

    • + NUOVO REALISMO / 1960-1970 / Gérard Deschamps, François Dufrêne, Raymond Hains, ecc.
    • + FLUXUS / 1960-1972 / Georges Maciunas, George Brecht, John Cage, Robert Filliou, Per Kikerby, Nam June Paik, ecc.
    I movimenti dell'Arte

    Valutazione - Mediazione

    Se desiderate proporre o far stimare l'opera di un artista ; vi preghiamo di contattarci e risponderemo al più presto.

    Manifestamente artisti

    L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

    Pic