Laurencin Marie Marie Laurencin, note di biografia, stampe Michelle Champetier
Background Image

Marie Laurencin

"La pittura mi impressiona e dunque mi tormenta."

Pic

Note di biografia

Marie Laurencin nasce a Parigi nel 1883. Frequenta (1903-1904) lAccademia Humbert dove incontra Georges Braque che la introduce nella cerchia degli artisti del Bateau-Lavoir. Marie Laurencin vive nellambiente cubista. A partire dal 1907 espone al Salone degli Indipendenti. In questo periodo dipinge ritratti, autoritratti e gruppi di personaggi.
Diviene la compagna e musa del poeta Guillaume Apollinaire (1907-1914). Nel 1912, partecipa al Salon de la Section dOr e espone un insieme di ritratti nella Casa Cubista di Andr Mare. Nel 1914, sposa il pittore Otto von Watgen; la coppia dopo la dichiarazione di guerra parte in esilio in Spagna (1914-1920), prima a Madrid poi a Barcellona. Divorzia dal marito e torna a Parigi nel 1921.
Marie Laurencin diviene ritrattista ufficiale della cerchia mondana femminile; trova il suo stile, dipinge delle tele poetiche, melanconiche, con colori pallidi dove dominano il rosa, il blu ed il bianco. Semplificando le sue composizioni, il suo stile si caratterizza per un uso particolare di colori fluidi e soavi. Lartista rappresenta essenzialmente dei ritratti di donne e ragazze oppure delle scene che le ritraggono. Dipinge inoltre delle nature morte e delle composizioni floreali.
Parallelamente alle opere pittoriche Marie Laurencin realizza delle opere grafiche (incisioni, incisioni su legno), crea scenografie e costumi per il balletto; stabilisce legami profondi con numerosi scrittori per i quali illustra numerose opere ( Max Jacob, Gide, Saint-John Perse, Jouhandeau, Paulhan, ecc.).
Marie Laurencin si spegne a Parigi nel 1956. La sua tomba si trova al Cimitero Pre Lachaise; secondo le sue ultime volont, riposa in un abito bianco, nelle mani una lettera damore di Guillaume Apollinaire.

Manifestamente artisti

L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

Pic

Cataloghi ragionati

Cataloghi ragionati
Tutti cataloghi ragionati

Tracce bibliografiche

Da leggere sull'artista :
  • Marie Laurencin , George-Day, Ed. du Dauphin, Paris, 1951
  • Marie Laurencin , C. Gere, Flammarion, Paris, 1978
  • Marie Laurencin, loeuvre grav , Ed. Curieux-do, Paris, 1982
  • Marie Laurencin , Flora Groult, Mercure de France, 1987
  • Marie Laurencin , Jos Pierre, Ed. France Loisirs, 1988
  • Marie Laurencin , B. Meyer-Stabley, Ed. Pygmalion, 2011
  • Marie Laurencin , D. Marchesseau, muse Marmottan Monet, Ed. Hazan, 2013
  • Marie Laurencin , B. Meyer-Stabley, Ed. Pygmalion, 2013
  • Je suis... Marie Laurencin, C. Loude, Ed. Jacques Andr, Lyon, 2014
  • Marie Laurencin , Hors srie, Ed. Connaissance des Arts, 2014
Da leggere dell'artista :
  • Ladroite princesse ou les aventures de Finette , Trmois, Paris, 1928
  • Lettres de Marie Laurencin Francis Poulenc, Dsseldorf, 1920 , cat. Gnral, BnF
Sito web :
www.artcyclopedia.com/artists/laurencin

Saperne un po' di più :


Movimenti dell'arte

+ CUBISMO / 1907-1925 / Robert Delaunay, Marcel Duchamp, Charles Dufresne, Jacques Lipchitz, Jean Metzinger, ecc.
I movimenti dell'Arte

Vedere e scoprire

Oltre alle opere attualmente in stock, mi è sembrato utile di darli a vedere o conoscere altre opere degli artisti rappresentati nella galleria. Queste parti, oggi vendute o ritirata della vendita, sono state nello stock della galleria in un passato recente.

Questa pagina permetterà certamente ad alcuni uni fra voi di mettere un'immagine su un titolo o l'inverso, ad altri semplicemente di scoprire un po'più sull'opera di tale o tale artista, o semplicemente per il piacere degli occhi !

Vedere e scoprire