Bo Lars Lars Bo, note biografiche, stampe, Galleria Champetier
Background Image

Lars Bo

"Aria di libert ! Parigi mi ha permesso di sviluppare la mia personalit."

Pic

Note di biografia

Incisore e scrittore, Lars Bo nasce nel 1924 a Kolding (Jutland, Danimarca). Il padre, architetto di talento, une fine acquarellista. Allievo mediocre, si fa notare per la sua voglia di disegnare! Studia allAccademia di Arti Applicate di Copenhaghen e pubblica i suoi primi disegni in giornali e riviste danesi. Lars Bo segue i corsi del pittore P. Rostrup Boyesen al Statens Museum for Kunst (1939-1940), poi prosegue alla Scuola Danese di Design dal 1941 al 1943; viaggia e scopre lEuropa.
Aderisce al movimento di resistenza danese e trascorre il periodo di fine guerra a Odense (isola di Fionie, Danimarca), poi Lars Bo si stabilisce a Parigi nel 1947. Comincia con le incisioni nel 1948, imparando i rudimenti di questa arte presso Johnny Friedlaender e Albert Flocon (Atelier de l'Ermitage, periodo 1948-50) ; Jacques Villon lo incoraggia in questa direzione.
Lars Bo scrive e pubblica un primo romanzo: Det vidunderlige hus i Paris (La casa meravigliosa di Parigi). Allinizio degli anni 50, per approfondire le tecniche dellincisione, Lars Bo entra allAtelier 17 diretto da Stanley William Hayter.
Lartista comincia ad illustrare un primo libro nel 1952 ; in questo campo artistico che si costruir la sua reputazione internazionale. Fino al 1996, Lars Bo realizzer le illustrazioni di numerosi libri ( opere di Voltaire, Strindberg, Kafka, Robert Giraud, Francis Garnung, Gogol o Grard de Nerval) ; si considerano le sue illustrazioni pi prestigiose, quelle che accompagnano le favole del suo compatriota Hans Christian Andersen ( La regina delle nevi nel 1968, Il lago dei cigni nel 1969).
Tutte le prime esposizioni personali di Lars Bo hanno luogo a Stoccolma e Copenaghen nel 1949, nel 1954 invece, la prima mostra parigina. Per un certo tempo, lartista collaborer anche con i suoi disegni al giornale Le Monde .
Un notte insonne ed una lunga discussione con la moglie decidono poi del suo destino futuro: a partire dal 1959, lartista si consacra esclusivamente allopera grafica (incisioni e libri illustrati). Si far lentamente conoscere per il suo lavoro permeato di fantastico e di motivi surrealisti.
Bo sar socio dei parigini Saloni dAutunno, del Tratto, del gruppo dei Pittori ed Incisori francesi, Punta e Bulino e della Societ di Gronningen.
Lartista realizzer le scene, decori e costumi del Teatro Nazionale di Copenhaghen per il Il lago dei cigni nel 1969 (coreografia di Flemming Flindt).
Nel corso degli anni, Lars Bo ha esposto in tutti i paesi del mondo (Francia, Inghilterra, Stati Uniti, Giappone, etc.) e la sua opera, che conta pi di 400 incisioni, presente nelle collezioni dei pi grandi musei internazionali.
Lars Bo si spento nel 1999.

Manifestamente artisti

L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

Pic

Cataloghi ragionati

Cataloghi ragionati
* Catalogue raisonn des estampes (en ligne) :  www.larsbo.eu Tutti cataloghi ragionati

Tracce bibliografiche

Da leggere sull'artista :
  • Portrait dun artiste : Lars Bo , A. Jouffroy, in Arts, Paris, juillet 1958
  • Lars Bo , Robert Giraud et autres, Ed. Selskabet Bogvennerne, Cop., 1966
  • Lars Bo rtrospective , Morten Krohg, cat. d'exposition, Oslo, 1968
  • Lars Bo et l'imagination cratrice , Jean Bouret, Ed. Penela, 1969
  • Lars Bo , Charles Perusseaux, Ed. Pierre Cailler, Genve, 1971
  • La gravure franaise au XX sicle , R. Passeron, Biblio. des Arts, 1971
  • Lars Bo - Gravures, monotypes, aquarelles , J. Rollin, Ed. Muse de St Denis, 1977-78
  • De Daumier Lars Bo , P. Chabert, Ed. Muse d'art moderne, Troyes, 1984
  • L'oiseau de lune, L. Bo, Ed. Presses universitaires de Caen, 1993
  • Taille-douce: Un cote d'imprimeur, L. Bo, Ed. Manire noire, 1998
Da leggere dell'artista :
  • Lars Bo , Suzanne Perusset, interview, Radio-Lausanne, 1970
  • En underlig dreng (audio en danois), Ed. Lindhardt og Ringhof, 2017
Sito web :
http://www.larsbo.eu/

Saperne un po' di più :


Movimenti dell'arte

+ SURREALISMO / 1924-1969 / Marcel Duchamp, Dora Maar, Kurt Schwitters, Taro Okamoto, Antonio Berni, ecc.
I movimenti dell'Arte

Vedere e scoprire

Oltre alle opere attualmente in stock, mi è sembrato utile di darli a vedere o conoscere altre opere degli artisti rappresentati nella galleria. Queste parti, oggi vendute o ritirata della vendita, sono state nello stock della galleria in un passato recente.

Questa pagina permetterà certamente ad alcuni uni fra voi di mettere un'immagine su un titolo o l'inverso, ad altri semplicemente di scoprire un po'più sull'opera di tale o tale artista, o semplicemente per il piacere degli occhi !

Vedere e scoprire