Helion Jean Jean Helion, biografia, stampe originali Champetier
Background Image

Jean Helion

"Ero matto o alla fine era tutta la verit?"

Pic

Note di biografia

Jean Helion nasce nel 1904 in Francia a Couterne. Verso il 1925 decide di consacrarsi esclusivamente alla pittura. Prima di raggiungere Parigi fa studi di chimica. A Parigi lavora in uno studio darchitettura. Dipinge le sue prime opere nel 22, espone a Montmartre al Salone delle Croste due anni pi tardi. Agli inizi degli anni 30 Helion viaggia di frequente nellAmerica del nord. I suoi soggiorni diventano sempre pi lunghi. Nel 40 rientra in Francia per assolvere ai suoi obblighi militari. Prigioniero di guerra, scappa dalla Germania nel 42 e parte per gli Stati uniti dove si stabilisce (Virginia, New York). Ritorna definitivamente in Francia nel 48.
Helion ha partecipato a numerose esposizioni collettive. Nel 70, il Centro Nazionale di Arte Contemporanea organizza unesposizione itinerante delle sue opere attraverso tutte le Case della Cultura di provincia. Nello stesso anno, una mostra del suo lavoro alle Gallerie Nazionali del Grand Palais crea le basi del suo successo, fino ad allora incerto. Gli verranno consacrate numerosissime esposizioni (Galleria Karl Flinker, Museo dArte Moderna di Parigi, St. Etienne, Strasburgo etc).
Dopo la sua morte nel 1987, seguiranno altre mostre (a Colmar, Sables dOlonne, Caen etc).
Dopo una prima fase figurativa, Helion approda senza transizione allastratto nel 29. Si lega con Mondrian, Torres-Garcia, poi Tutundjan, Carlsund e Tho Van Doesburg, con i quali partecipa alla creazione di Cerchio e Quadrato. Se le sue prime opere astratte ubbidiscono a delle considerazioni formali, la maniera di Hlion, a contatto con la realt, diviene presto pi duttile. Si tratta per lartista di un linguaggio di chiarezza. Ma la guerra e la prigionia lo fanno cambiare e lartista ritorna alla figurazione. Il suo disegno vuole prima essere meccanico ed impersonale, poi poco per volta accademico; non esita a dipingere scene di strada, schierandosi nel 68 dalla parte dei contestatori. La vita di Jean Hlion itinerante, come la sua opera.

Manifestamente artisti

L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

Pic

Cataloghi ragionati

Cataloghi ragionati
* Hlion , H.-C. Cousseau, Ed. du Regard, Paris, 1992 * Jean Hlion , C. R. en cours de ralisation : www.helion-cat-rais.com/ Tutti cataloghi ragionati

Tracce bibliografiche

Da leggere sull'artista :
  • Hlion ou la force des choses , La Connaissance, Bruxelles, 1975
  • Jean Hlion , H.-C. Cousseau, Ed. Regard, Paris, 1992
  • Peintures et dessins , MAM de la ville de Paris, 1984
  • Mmoire de la chambre jaune , J. Bichier, Ed. ENSBA, 1999
  • A perte de vue, choses revues , coll. Empreintes, Ed. IMEC, Paris, 2000
  • Hlion, la figure tombe , S. Lecoq-Ramond, Ed. Adam Biro, 2000
  • Jean Hlion , H.-C. Cousseau & D. Ottinger, Centre Pompidou, 2004
  • Hlion , Philippe Dagen, Ed. Fernand Hazan, 2004
  • Hlion , Herv Bize, Ed. Cercle d'art, 2004
  • Jean Hlion , D. Ottinger, Paul Holberton Publishing, 2005
Da leggere dell'artista :
  • Journal d'un peintre , Ed. Parole Et Silence, 1992
  • Ecrits , ENSBA & IMEC, Paris, 1994 & 2004
Sito web :
www.artcyclopedia.com/artists/helion

Saperne un po' di più :


Movimenti dell'arte

+ REALISMO SOCIALE / 1920-1950 / Andr Fougeron, Otto Griebel, Amde de la Patellire, ecc.
+ ASTRAZIONE-CREAZIONE / 1931-1938 / Etienne Bothy, Frantisek Kupka, Piet Mondrian, Sophie Taeuber-Arp, Georges Vantongerloo, etc.
I movimenti dell'Arte

Vedere e scoprire

Oltre alle opere attualmente in stock, mi è sembrato utile di darli a vedere o conoscere altre opere degli artisti rappresentati nella galleria. Queste parti, oggi vendute o ritirata della vendita, sono state nello stock della galleria in un passato recente.

Questa pagina permetterà certamente ad alcuni uni fra voi di mettere un'immagine su un titolo o l'inverso, ad altri semplicemente di scoprire un po'più sull'opera di tale o tale artista, o semplicemente per il piacere degli occhi !

Vedere e scoprire