Chillida Eduardo Eduardo Chillida, note di biografia, stampe Michelle Champetier
Background Image

Eduardo Chillida

"Lunit non ci data a priori, bisogna conquistarla, meritarla."

Pic

Note di biografia

Eduardo Chillida nato nel 1924 nei Paesi Baschi spagnoli. Dal 1943 al 1947, fa degli studi di architettura alluniversit di Madrid, in seguito interrotti. Nel 1947, Chillida segue dei corsi di disegno ed inizia a scolpire. Nel 1948, e per tre anni, vive a Parigi ed espone delle opere al Salon de Mai.
Si stabilisce ad Hernani (Spagna) nel 1951 e realizza delle sculture astratte in ferro battuto, ricuperando la tradizione dei maestri ferrai dei Paesi Baschi. La sua prima esposizione viene organizzata nel 1954 e, quattro anni piu tardi, lartista riceve il primo premio di Scultura alla Biennale di Venezia.
Alla ricerca dellinaccessibile, il lavoro di Eduardo Chillida consiste nel definire il vuoto che anima la materia, lavora il ferro, taglia il granito, lalabastro, lacciaio, il legno, modella la terra, concepisce labirinti immaginari. Nel mondo intero Chillida realizzer delle sculture monumentali per delle committenze pubbliche.
Lartista porter avanti unimponente opera grafica, fatta essenzialmente di incisioni, in cui laccento posto sul bianco, e sul contrasto tra pieno e vuoto. Le sue incisioni illustreranno numerose opere. Interessato al pensiero del filosofo Martin Heidegger, Chillida realizza con lui lopera Arte e Spazio (1968).
Nel 1971 viene nominato professore alluniversit di Huston (Stati Uniti), citt in cui, nel 1966, ha luogo la prima di una lunga serie di retrospettive consacrate alla sua opera. Durante tutto il corso della sua vita dartista, Eduardo Chillida ricever quasi tutti i premi esistenti : da quello della Biennale di Venezia a quello di Kandinsky, dal Wilhem Lehmburck al Principe di Asturias, dal Kaiserring tedesco al Premio Imperiale in Giappone. Nel 2000, crea la sua fondazione ad Hernani, il Chillida-Leku ( il Luogo-Chillida nella lingua basca).
Muore nel 2002 a San Sebastian. Heidegger, Emile Cioran, il poeta Octavio Paz ed molti altri hanno scritto di lui e della sua opera.

Manifestamente artisti

L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

Pic

Cataloghi ragionati

Cataloghi ragionati
* L'oeuvre grav et sculpt , 2 Vol., G. Michelin, Maeght Editeur, 1979 * L'oeuvre graphique , J. Clay, Maeght Editeur, 1980 Tutti cataloghi ragionati

Tracce bibliografiche

Da leggere sull'artista :
  • Chillida , Claude Esteban, Maeght Editeur, 1971
  • Eduardo Chillida - Skulpturen , Carl Haenlein, Ed. Kestner-Gesellschaft, 1981
  • Chillida , O. Paz, Maeght Editeur, Paris, 1992
  • Chillida 1948-1998 , Caja Madrid Fundacion, 1999
  • Chillida, Giovanni Carandente, David Finn, Ed. Knemann, 2000
  • Chillida : 1948-1998, M. Barmann, M. N. Centro de Arte Reina Sofia, Ed. Actar, 2000
  • Eduardo Chillida - Elkartu, collectif, cat. d'expo., Ed. Museum Schloss Moyland, 2001
  • Eduardo Chillida , D. Abadie, Galerie nationale du Jeu de Paume, RMN, 2001
  • Chillida en sus manos , Fundacion Bancaja, 2002
  • Eloge de C.- Potique de la matire , M. De Beistegui, Ed. Gourcuff Gradenigo, 2011
Da leggere dell'artista :
  • L'arme du chemin, collection Entretien, Maeght Editeur, 2004, 2011
  • Writings, Richter - Fey Verlag GmbH, 2011
Sito web :
www.eduardo-chillida.com

Saperne un po' di più :


Movimenti dell'arte

+ SCULTURA MODERNA / 1930-1970 / William Kenneth Armiage, Constantin Brancusi, Anthony Caro, Naum Gabo, Pablo Gargallo, Isamu Noguchi, ecc.
I movimenti dell'Arte

Vedere e scoprire

Oltre alle opere attualmente in stock, mi è sembrato utile di darli a vedere o conoscere altre opere degli artisti rappresentati nella galleria. Queste parti, oggi vendute o ritirata della vendita, sono state nello stock della galleria in un passato recente.

Questa pagina permetterà certamente ad alcuni uni fra voi di mettere un'immagine su un titolo o l'inverso, ad altri semplicemente di scoprire un po'più sull'opera di tale o tale artista, o semplicemente per il piacere degli occhi !

Vedere e scoprire