Jorn Asger Asger Jorn, biografia, stampe originali Champetier
Background Image

Asger Jorn

"Lo stile lespressione di un contenuto borghese e chiamiamo gusto le sue diverse sfumature."

Pic

Note di biografia

Asger Oluf Jorgensen, Jorn, nasce nel 1914 a Vejrum in Danimarca. Dal 36 al 39 lavora allAccademia Contemporanea di Fernand Lger, poi fa lassistente di Le Corbusier nella decorazione del padiglione dei Tempi Nuovi allEsposizione Universale. A Copenhagen nel 38 ha luogo la sua prima esposizione personale.
Durante la II guerra mondiale Jorn vive in Danimarca; in questo periodo dipinge delle tele che risentono dellinfluenza di Ensor, Kandinsky, Klee e Mir. Collabora alla rivista Helhesten. Nellimmediato dopoguerra, con il nome di Asger Jorn, partecipa a tutti i movimenti davanguardia. Raggiunge i surrealisti rivoluzionari nel 45.
Nel 48 sar membro fondatore del movimento Cobra (Appel, Constant, Corneille, Dotrmont) sar lui il teorico del gruppo. In questo stesso anno si terr la sua prima personale parigina alla Galleria Breteau. In questo periodo dipinge delle tele molto colorate dove ricostruisce il mondo animale e vegetale del simbolismo. Lartista scrive poesie e saggi sullarte (fra altri: Teoria organica dellarte).
Povero e malato torna a vivere in Danimarca nel 51; nel 53 inizia un lavoro intenso sulla ceramica e verso la fine di questo stesso anno crea il movimento internazionale per un Bauhaus immaginista, sorta di prolungamento del movimento Cobra. Nel 54 viene ad installarsi in Italia, ad Albissola. Nel 57 fa parte dellInternazionale situazionista. Verso la fine degli anni 50, si mette a ridipingere dei quadri di artisti pompier trovati al Mercato delle Pulci di Parigi; queste saranno le serie Modificazioni e Defigurazioni. In seguito realizzer un insieme di dripping e poi, a partire dal 64 una serie di Dcollages dove appaiono personaggi dalle forme semplificate.
Artista impegnato, Jorn si batter tutta la sua vita per la libert totale dellarte. La sua produzione artistica varia e composita: pittura, scrittura, collage, tappezzeria, scultura negli ultimi anni di vita, ceramica e per finire una produzione su carta che conta incisioni, litografie, illustrazioni dopere, disegni. Jorn metter la sua arte anche al servizio della sua ribellione contro il sacro. Nel 68 pubblica - La lingua verde e quella cotta - , un pamphlet contro lo strutturalismo.
Lartista muore nel 1973 ad Aarhus, nella sua Danimarca.

Manifestamente artisti

L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

Pic

Cataloghi ragionati

Cataloghi ragionati
* Peintures , 3 Vol., Guy Atkins, Borgers Vorlag, Copenhague/Londres, 1968, 1977 & 1980 Tutti cataloghi ragionati

Tracce bibliografiche

Da leggere sull'artista :
  • Asger Jorn 2 Vol, T. Andersen & G. Atkins Lund Humphries London 1977 et 1980
  • Cobra 1948-1951, collectif, coll. Rimpressions, Ed. Jean-Michel Place,1980
  • Asger Jorn , Kunstmuseum, Silkeborg, 1982
  • Cobra, un art libre, Jean-Clarence Lambert, Ed. Chne/Hachette, 1983
  • Asger Jorn , Muse de Nimes, 1987
  • La plante Jorn, 1914-1973 , L. Gervereau & autres, Adam Biro, Paris, 2002
  • Asger Jorn, Franoise Monnin, Ed. Ides et Calenes, Neuchtel, 2003
  • Jorn in Havanna, Troels Andersen et autres, Ed. Fortaget Sohn, Copenhague, 2005
  • Asger Jorn, collectif, Ed. La Bibliothque des Arts, 2012
  • Wemare et Jorn, la force des contraires, coll., cat., Ed. Gourcuff-Gradenigo, 2013
Da leggere dell'artista :
  • La Langue verte et la Cuite, Ed. J.-J. Pauvert, Paris, 1968
  • Discours aux pingouins et autres crits , ENSBA, Paris, 2002
Sito web :
www.museumjorn.dk/da/

Saperne un po' di più :


Movimenti dell'arte

+ COBRA / 1948-1952 / Christian Dotremont, ecc.
I movimenti dell'Arte

Vedere e scoprire

Oltre alle opere attualmente in stock, mi è sembrato utile di darli a vedere o conoscere altre opere degli artisti rappresentati nella galleria. Queste parti, oggi vendute o ritirata della vendita, sono state nello stock della galleria in un passato recente.

Questa pagina permetterà certamente ad alcuni uni fra voi di mettere un'immagine su un titolo o l'inverso, ad altri semplicemente di scoprire un po'più sull'opera di tale o tale artista, o semplicemente per il piacere degli occhi !

Vedere e scoprire