PHOTOGRAPHIE PLASTIQUE Movimento fotografia estetica, galleria di stampe d'arte Champetier
Background Image

I movimenti artistici

Pic Image Image Image

FOTOGRAFIA ESTETICA

1918-1939

Inventata nel 1839, la fotografia si dirige lentamente, e a balzi successivi, verso il mondo dell'arte. Conosciamo oggi la posizione che riveste, piu' o meno felicemente, nell'arte contemporanea. Il pittorialismo é attivo dal 1890 al 1914. La "fotografia pittorialista" deve essere soggettiva, attenuata ed emozionale. I fotografi rivendicano lo statuto di artista. Realizzano spesso una stampa unica, delle fotografie d'arte arricchite da effetti di materia ottenuti da esperimenti e dall'applicazione di nuovi procedimenti. Durante il periodo compreso fra le due guerre, la "fotografia estetica" si integra alle avanguardie internazionali. Nacquero dei talenti polivalenti in quanto la soppressione delle barriere delle arti facilito’ le relazioni fra artisi di differenti discipline. Si vedrà apparire il fotomontaggio (tecnica "dadaista"). I soggetti trattati potevano essere sociali e politici. I surrealisti abbordarono, attraverso le loro opere, una concezione radicalmente nuova della realtà. Dopo gli anni ’60 altri fotografi, provenienti essenzialmente dal mondo della moda e della pubblicità (Richard Avedon, Irving Penn, Robert Mapplethorpe, etc.), posizionano la fotografia nella ricerca dell'estetica assoluta. La "fotografia manipolata" sarà un altro movimento che interverrà intorno al 1975.

Artisti fuori galleria : Robert Tatlin, Alexandre Rodchenko, ecc.

Artisti in galleria : , , , , , , , , , , , .

Pic

I MOVIMENTI ARTISTICI DEL XX° secolo

Cronologia

Pic