DADAÏSME Galleria di stampe Champetier, Dadaismo, Picabia, Arp, Ernst
Background Image

I movimenti artistici

Pic Image Image Image

DADAÏSMO

1916-1924

« Dada », é nato nel 1916 a Zurigo. Tale movimento farà di Berlino, Colonia, Manovre, New York e Parigi le sue piazze forti, ma numerosi gruppi di artisti sparsi nel mondo reclamano la loro appartenenza. Scomparirà ufficialmente nel 1924. Sarà Hugo Ball a scrivere per la prima volta il termine “Dada” sulla rivista Cabaret Voltaire. Il poeta Tzara stabili’ i contatti tra le nazioni; i quadri, i libri e le riviste viaggiarono nonostante la guerra. “Dada” partecipa alla vita, rivendica l’indipendenza degli artisti, si rivolta contro i conflitti che lacerano il mondo, contesta i fondamenti della civilizzazione occidentale. Il movimento si manifesta sia per il suo pensiero o comportamento, sia per la sua produzione artistica. Iseguaci dell’arte mistificatrice sono attaccati attraverso la derisione, l’umorismo, lo scandalo, la violenza e talvolta la distruzione. I “dadaisti” diedero luogo a serate pubbliche, produssero riviste e manifesti, praticarono i giochi del linguaggio e della poesia.

Artisti fuori galleria : Erwin Blumenfeld, Marcel Duchamp, Marcel Janco, Kurt Schwitters, Sophie Taueber-Arp, ecc.

Artisti in galleria : , , , , , , , , , , .

Pic

I MOVIMENTI ARTISTICI DEL XX° secolo

Cronologia

Pic