Background Image

Jean Dubuffet

"Bisogna fare astrazione da tutte le abitudini."

Pic

Note di biografia

Jean Dubuffet nato a Le Havre nel 1901. Si iscrive ai corsi serali della Scuola di Belle Arti. Nel 18 allAccademia Julian di Parigi studia disegno, frequenta Suzanne Valadon e Max Jacob, va a trovare Raoul Dufy nel suo atelier, madovr abbandonare larte per lavorare nellimpresa di famiglia (commercio di vini).
Dopo momenti alterni fra arte (1933-1937) e attivit commerciale (1937-1942), decide di consacrarsi definitivamente allarte. In questa fase pratica una pittura figurativa, sperimenta, rimette costantemente in discussione forme, materiali e tecniche. Conosce Paulhan, Pierre Seghers, Eluard, Andr Frnaud, Guillevic, Francis Ponge, Fautrier e molti altri. Nel 1944 si organizza la sua prima esposizione personale alla Galleria Ren Drouin di Parigi. Dubuffet realizza le sue prime litografie presso la stamperia di Fernand Mourlot.
A Parigi la sua arte scandalizza e disturba perch lartista mette in mostra dei personaggi primitivi dagli organi sessuali ben visibili. La lettura dellopera La creazione presso i malati mentali di Hans Prinzhorn lo spinge verso lart brut unarte informe, primitiva, non educata; la pittura parla meglio delle parole, dice lartista, la pittura come terapia selvaggia ed involontaria. Nel 47 a New York la galleria Pierre Matisse gli consacra unesposizione personale, sar la prima di una lunga serie che durer fino al 59. Negli anni 50 Dubuffet fissa e tramezza delle impronte, usa materiali diversi per descrivere i paesaggi mentali. Nel decennio successivo creer il ciclo l Hourloupe, un inventario del mondo parallelo al nostro. Questo inventario, terminato nel 74, costituito da pitture e sculture gigantesche in resine epossidiche per le quali egli contorna di nero delle forme blu, bianche e rosse. Seguiranno altre opere: I teatri della memoria, I siti, Le mire ed i Non-luoghi. Per festeggiare i suoi 80 anni gli saranno consacrate due grandi esposizioni; una a New York al museo Guggenheim ed una a Parigi al centro Pompidou.
Muore a Parigi nel 1985. Viene considerato uno degli artisti pi importanti del XX secolo.

  • ALLARMA ARTISTA

    Lei desidera essere informato delle nuove opere dell'artista ? La preghiamo di compilare il Suo e-mail per registrarLa

Manifestamente artisti

L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

Pic

Cataloghi ragionati

Cataloghi ragionati
Tutti cataloghi ragionati

Tracce bibliografiche

Da leggere sull'artista :
  • Le travail de Jean Dubuffet , G. Picon, Skira, Genve, 1973
  • J. Dubuffet : a retrospective , Guggenheim museum, New York, 1973
  • Cahier Dubuffet, Cahiers de l'Herne, no22, Ed. de l'Herne, Paris, 1973
  • J. Dubuffet, D. Marchesseau, cat. d'expo., Fondation Gianadda, Martigny, 199
  • Du ct de lart brut, Michel Ragon, Ed. Albin Michel, Paris, 1996
  • Jean Dubuffet, Michel Ragon, George Fall Ed., 1996
  • Dubuffet. Le grand bazar de l'art, C. Delavaux, Ed. Palette, 2008
  • Jean Dubuffet et les enjeux d'un discours, C. Delavaux , Ed. Palette, 2010
  • Dubuffet architecte, D. Abadie, coll. Beaux Arts, Ed. Hazan, 2011
  • J. D. - Metamorphoses of Landscape, cat. d'expo., Fondation Beyeler, 2016
Da leggere dell'artista :
  • Prospectus et tous crits , 4 tomes, Gallimard, Paris, 1967/1995
  • Jean Dubuffet. uvres, crits, entretiens, V. Da Costa, F. Hergott, Ed. Hazan, 2006
Sito web :
www.dubuffetfondation.com

Saperne un po' di più :


Movimenti dell'arte

+ ARTE BRUT / 1945-1985 / Adolphe Wlfli, Alose, Heinrich Anton Mller, Laure Pigeon, Jeanne Tripier, ecc.
+ SCULTURA MODERNA / 1930-1970 / William Kenneth Armiage, Constantin Brancusi, Anthony Caro, Naum Gabo, Pablo Gargallo, Isamu Noguchi, ecc.
I movimenti dell'Arte

Vedere e scoprire

Oltre alle opere attualmente in stock, mi è sembrato utile di darli a vedere o conoscere altre opere degli artisti rappresentati nella galleria. Queste parti, oggi vendute o ritirata della vendita, sono state nello stock della galleria in un passato recente.

Questa pagina permetterà certamente ad alcuni uni fra voi di mettere un'immagine su un titolo o l'inverso, ad altri semplicemente di scoprire un po'più sull'opera di tale o tale artista, o semplicemente per il piacere degli occhi !

Vedere e scoprire